Come combattere la cellulite

La cellulite è sicuramente uno dei più comuni inestetismi cutanei: è dovuta ad una fibrosi del pannicolo adiposo sottocutaneo, che conferisce alla pelle la caratteristica forma a buccia d’arancia, tanto odiata dagli uomini e sopratutto dalle donne.

Numerosi studi scientifici, pubblicati per esempio nel sito www.celluliterimedi.eu, affermano che la cellulite si riscontra sopratutto dopo l’adolescenza nel 90% delle donne. Se non viene trattata o combattuta, la condizione può progredire, l’inestetismo si può estendere a diverse zone del corpo e presentarsi in modo più marcato.

Oggi ci sono svariati trattamenti estetici a cui sottoporsi per debellare la cellulite, sia chirurgici che manuali.
La liposuzione è stata ad esempio per anni l’arma più utilizzata: si tratta pero di un terapia chirurgica invasiva, che ha anche dei costi elevati.

Molto comuni sono i massaggi anticellulite, eseguiti da fisioterapisti con apposite creme, che stimolano la vascolarizzazione e il drenaggio linfatico delle zone colpite. Sul mercato possiamo trovare numerose creme da applicare giornalmente, utilizzabili anche a casa. Ultimamente l’attenzione si è spostata sopratutto su 3 tecniche innovative e tecnologiche: la cavitazione estetica, che prevede l’uso di ultrasuoni che sciolgono gli adipociti e attivano la circolazione; la carbossiterapia, che consiste in un’iniezione nella zona colpita di anidride carbonica, che libera gli adipociti dai trigliceridi in eccesso, diminuendo quindi lo spessore del pannicolo adiposo; la criolipolisi, ossia la necrosi controllata degli adipociti tramite congelamento.

Tuttavia, il metodo migliore per opporsi alla cellulite è senza dubbio l’attività fisica accompagnata da una dieta equilibrata: praticare esercizi fisici aerobici, consumare molta frutta e verdura, bere una grande quantità d’acqua ed evitare i grassi saturi e gli zuccheri sono il rimedio più efficace e sano.

La cellulite è un nemico ostico e durevole, non bastano i rimedi improvvisati dell’ultima ora: serve una grande tenacia e seguire uno stile di vita sano e attivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *